inizio

Facendo il segno della croce

O Dio vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

 

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. 


1° mistero

1° mistero gaudioso (lunedì e sabato)

L'Annunciazione dell'Arcangelo Gabriele a Maria SS.

Dal Vangelo secondo S. Luca (1,31-33)

L'angelo disse a Maria: "Ecco concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù. Sarà grande e chiamato Figlio dell'Altissimo; il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre e regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà fine"

 

1° mistero doloroso (martedì e venerdì)

L'orazione di Gesù nell'orto degli ulivi

Dal Vangelo secondo S. Marco (14,33-34.36)

Gesù prese con sè Pietro, Giacomo e Giovanni e cominciò a sentire paura e angoscia. Disse loro: "La mia anima è triste fino alla morte. Restate qui e vegliate". E ancora: "Abbà, Padre! Tutto è possibile a te, allontana da me questo calice! Però non ciò che io voglio, ma ciò che vuoi tu."

 

1° mistero glorioso (mercoledì e domenica)

La Risurrezione di nostro Signore Gesù Cristo

Dal Vangelo secondo S. Matteo (28,5-7)

L'angelo disse alle donne: "Non abbiate paura. So che cercate Gesù il crocifisso. Non è qui. E' risorto, come aveva detto; venite a vedere il luogo dove era deposto. Dite ai discepoli: E' risuscitato dai morti, e ora vi precede in Galilea: là lo vedrete".

 

1° mistero luminoso (giovedì)

Il Battesimo di Gesù Cristo nel Giordano

Dal Vangelo secondo S. Matteo (3,13.16-17)

Gesù andò al Giordano per farsi battezzare da Giovanni. Appena battezzato, Gesù uscì dall'acqua: ed ecco, si aprirono i cieli, ed egli vide lo Spirito di Dio scendere come una colomba e venire su di lui. E una voce dal cielo disse: "Questi è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto"


Grano grosso

  • Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il Tuo nome venga il Tuo Regno sia fatta la Tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male. Amen.

10 Grani piccoli

  • Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen.

In chiusura del mistero - nessun grano

  • Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. 
  • Lodato sempre sia il Santissimo Nome di Gesù, Giuseppe e Maria.
  • Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.

2° MISTERO

2° mistero gaudioso (lunedì e sabato)

La Visita di Maria Vergine a Santa Elisabetta

Dal Vangelo secondo S. Luca (1,42-44)

Elisabetta esclamò a gran voce: "Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo. Ecco, appena la voce del tuo saluto è giunta ai miei orecchi, il bambino ha esultato di gioia nel mio grembo".

 

2° mistero doloroso (martedì e venerdì)

La flagellazione di Gesù Cristo alla colonna

Dal Vangelo secondo S. Marco (15,15)

Pilato, volendo dar soddisfazione alla moltitudine, rilasciò Barabba, e dopo aver fatto flagellare Gesù, lo consegnò perchè fosse crocifisso.

 

2° mistero glorioso (mercoledì e domenica)

L'ascensione di nostro Signore Gesù Cristo

Dal Vangelo secondo S. Marco (16,15-16.19)

Gesù disse agli apostoli: "Andate in tutto il mondo e predicate il Vangelo a ogni creatura. Chi crederà e sarà battezzato sarà salvo, ma chi non crederà sarà condannato. Il Signore Gesù, dopo aver parlato con loro, fu elevato in cielo e sedette alla destra di Dio.

 

2° mistero luminoso (giovedì)

Il miracolo di Gesù alle nozze di Cana

Dal Vangelo secondo S. Giovanni (2,1-2.5.7-10)

Ci fu uno sposalizio a Cana di Galilea, e c'era la madre di Gesù. Fu invitato anche Gesù con i suoi discepoli. Venuto a mancare il vino, la madre di Gesù disse ai servitori: "Fate quello che egli vi dirà". Gesù allora disse: "Riempite d'acqua le giare, poi attingete e portatene al maestro di tavola". Ed essi gliene portarono. E come ebbe assaggiata l'acqua cambiata in vino, il maestro di tavola disse allo sposo: "...Tu hai conservato fino ad ora il vino buono".


Grano grosso

  • Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il Tuo nome venga il Tuo Regno sia fatta la Tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male. Amen.

10 Grani piccoli

  • Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen.

In chiusura del mistero - nessun grano

  • Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. 
  • Lodato sempre sia il Santissimo Nome di Gesù, Giuseppe e Maria.
  • Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.

3° MISTERO

3° mistero gaudioso (lunedì e sabato)

La nascita di Gesù nella Grotta di Betlemme

Dal Vangelo secondo S. Luca (2,1.4-7)

Un decreto di Cesare Augusto ordinò che si facesse il censimento di tutta la terra. Anche Giuseppe.. andò a Betlemme per farsi registrare insieme con Maria, sua sposa, che era incinta. Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. Diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce e lo depose in una mangiatoia, perchè non c'era posto per loro nell'albergo.

 

3° mistero doloroso (martedì e venerdì)

La coronazione di spine di nostro Signore Gesù Cristo

Dal Vangelo secondo S. Marco (15,17-19)

I soldati rivestirono Gesù di porpora e, dopo aver intrecciato una corona di spine, gliela misero sul capo. Cominciarono poi a salutarlo: "Salve, re dei Giudei!". E gli percuotevano il capo con una canna, gli sputavano addosso e, piegando le ginocchia, si prostravano a lui.

 

3° mistero glorioso (mercoledì e domenica)

La discesa dello Spirito Santo sopra Maria e gli Apostoli

Dagli Atti degli Apostoli (2,1-4)

Mentre il giorno di Pentecoste stava per finire, gli apostoli si trovavano nello stesso luogo. Venne all'improvviso dal cielo un rombo... e riempì tutta la casa. Apparvero loro lingue come di fuoco che si dividevano e si posarono su ciascuno di loro; ed essi furono tutti pieni di Spirito Santo.

 

3° mistero luminoso (giovedì)

L'annuncio del regno di Dio e l'invito alla conversione

Dal Vangelo secondo S. Marco (1,14-15)

Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù si recò nella Galilea predicando il Vangelo di Dio e diceva: "Il tempo è compiuto e il Regno di Dio è vicino; convertitevi e credete al Vangelo".


Grano grosso

  • Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il Tuo nome venga il Tuo Regno sia fatta la Tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male. Amen.

10 Grani piccoli

  • Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen.

In chiusura del mistero - nessun grano

  • Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. 
  • Lodato sempre sia il Santissimo Nome di Gesù, Giuseppe e Maria.
  • Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.

4° MISTERO

4° mistero gaudioso (lunedì e sabato)

La presentazione di Gesù Bambino al Tempio

Dal Vangelo secondo S. Luca (2,22-23)

Quando venne il tempo della loro purificazione secondo la Legge di Mosè, Maria e Giuseppe portarono il Bambino a Gerusalemme per offrirlo al Signore, come è scritto nella legge del Signore: ogni maschio primogenito sarà sacro al Signore.

 

4° mistero doloroso (martedì e venerdì)

La salita di Gesù al Calvario carico della Croce

Dal Vangelo secondo S. Giovanni (19,16-18)

Pilato consegnò Gesù ai Giudei perchè fosse crocifisso. Essi allora presero Gesù ed egli, portando la croce, si avviò verso il luogo del Cranio, detto in ebraico Golgota, dove lo crocifissero.

 

4° mistero glorioso (mercoledì e domenica)

L'Assunzione di Maria Vergine al Cielo

Dal Vangelo secondo S. Luca (1,48-49)

"Tutte le generazioni mi chiameranno beata. Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente". «La santissima Vergine Maria, dopo aver terminato il corso della sua vita terrena, fu elevata, corpo e anima, alla gloria del cielo, dove già partecipa alla gloria della risurrezione del suo Figlio, anticipando la risurrezione di tutte le membra del suo corpo» (CCC, 974).

 

4° mistero luminoso (giovedì)

La trasfigurazione di Gesù sul monte Tabor

Dal Vangelo secondo S. Luca (9,28-29)

Gesù prese con sè Pietro, Giovanni e Giacomo e salì sul monte a pregare. Mentre pregava, il suo volto cambiò d'aspetto e la sua veste divenne candida e sfolgorante.


Grano grosso

  • Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il Tuo nome venga il Tuo Regno sia fatta la Tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male. Amen.

10 Grani piccoli

  • Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen.

In chiusura del mistero - nessun grano

  • Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. 
  • Lodato sempre sia il Santissimo Nome di Gesù, Giuseppe e Maria.
  • Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.

5° MISTERO

5° mistero gaudioso (lunedì e sabato)

Il ritrovamento di Gesù fra i dottori del Tempio

Dal Vangelo secondo S. Luca (2,46-47)

Maria e Giuseppe trovarono Gesù nel tempio, seduto in mezzo ai dottori, mentre li ascoltava e li interrogava. E tutti quelli che l'udivano erano pieni di stupore per la sua intelligenza e le sue risposte.

 

5° mistero doloroso (martedì e venerdì)

La crocifissione e morte di nostro Signore Gesù Cristo

Dal Vangelo secondo S. Luca (23,44-46)

Era verso mezzogiorno, quando il sole si eclissò e si fece buio su tutta la terra fino alle tre del pomeriggio. Il velo si squarciò nel mezzo. Gesù gridando a gran voce, disse: "Padre, nelle tue mani consegno il mio spirito". Detto questo, spirò.

 

5° mistero glorioso (mercoledì e domenica)

L'incoronazione di Maria, Regina del Cielo e della Terra

Dal libro dell'Apocalisse (12,1.10.12)

Nel cielo apparve poi un segno grandioso: una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul capo una corona di dodici stelle.. Allora udii una gran voce nel cielo che diceva: "Ora si è compiuta la salvezza, la forza e il regno del nostro Dio e la potenza del suo Cristo. Esultate dunque, o cieli, e voi che abitate in essi".

 

5° mistero luminoso (giovedì)

L'ultima cena e l'istituzione della Santissima Eucaristia

Dal Vangelo secondo S. Matteo (26,26-28)

Ora, mentre essi mangiavano, Gesù prese il pane e, pronunciata la benedizione, lo spezzò e lo diede ai suoi discepoli dicendo: "Prendete e mangiate; questo è il mio corpo". Poi prese il calice e, dopo aver reso grazie, lo diede loro, dicendo: "Bevetene tutti, perchè questo è il mio sangue dell'alleanza"


Grano grosso

  • Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il Tuo nome venga il Tuo Regno sia fatta la Tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male. Amen.

10 Grani piccoli

  • Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen.

In chiusura del mistero - nessun grano

  • Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. 
  • Lodato sempre sia il Santissimo Nome di Gesù, Giuseppe e Maria.
  • Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.

Per le intenzioni del Papa e l'acquisto delle Indulgenze (facoltativo)

Grano piccolo

  • Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il Tuo nome venga il Tuo Regno sia fatta la Tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male. Amen.

Grano piccolo

  • Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen.

Grano piccolo

  • Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. 

LITANIE LAURETANE (facoltativo)

Signore, pietà. Signore pietà

Cristo, pietà. Cristo pietà

Signore, pietà. Signore pietà

Cristo, ascoltaci. Cristo, ascoltaci

Cristo, esaudiscici. Cristo, esaudiscici

 

Padre del cielo, che sei Dio, Abbi pietà di noi

Figlio, Redentore del mondo, che sei Dio, Abbi pietà di noi

Spirito Santo, che sei Dio, Abbi pietà di noi

Santa Trinità, unico Dio, Abbi pietà di noi

 

Santa Maria, Prega per noi

Santa Madre di Dio, R.

Santa Vergine delle vergini, R.

 

Madre di Cristo, R.

Madre della Chiesa, R.

Madre della divina grazia, R.

Madre purissima, R.

Madre castissima, R.

Madre sempre vergine, R.

Madre immacolata, R.

Madre degna d'amore, R.

Madre ammirabile, R.

Madre del buon consiglio, R.

Madre del Creatore, R.

Madre del Salvatore, R.

Madre di misericordia, R.

 

Vergine prudentissima, R.

Vergine degna di onore, R.

Vergine degna di lode, R.

Vergine potente, R.

Vergine clemente, R.

Vergine fedele, pR.

 

Specchio della santità divina, R.

Causa della nostra letizia, R.

Tempio dello Spirito Santo, R.

Tabernacolo dell'eterna gloria, R.

Dimora tutta consacrata a Dio, R.

Rosa mistica, R.

Torre di Davide, R.

Torre d'avorio, R.

Casa d'oro, R.

Arca dell'alleanza, R.

Porta del cielo, R.

Stella del mattino, R.

Salute degli infermi, R.

Rifugio dei peccatori, R.

Consolatrice degli afflitti, R.

Aiuto dei cristiani, R.

 

Regina degli Angeli, R.

Regina dei Patriarchi, R.

Regina dei Profeti, R.

Regina degli Apostoli, R.

Regina dei Martiri, R.

Regina dei veri cristiani, R.

Regina delle Vergini, R.

Regina di tutti i Santi, R.

Regina concepita senza peccato originale, R.

Regina assunta in cielo, R.

Regina del santo Rosario, R.

Regina della famiglia, R.

Regina della pace, R.

 

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo, Perdonaci, o Signore

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo, Ascoltaci, o Signore

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo, Abbi pietà di noi

 

Prega per noi, Santa Madre di Dio 

E saremo degni delle promesse di Cristo


  • Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, santa Madre di Dio: non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, e liberaci da ogni pericolo, o Vergine gloriosa e benedetta.
  • San Michele Arcangelo, difendici nella lotta, sii nostro presidio contro le malvagità e le insidie del demonio. Capo supremo delle milizie celesti, fa’ sprofondare nell’inferno, con la forza di Dio, Satana e gli altri spiriti maligni che vagano per il mondo per la perdizione delle anime. Amen.
  • O Dio, il tuo unico Figlio ci ha procurato i beni della salvezza eterna con la sua vita, morte e risurrezione: a noi, che con il Santo Rosario della Beata Vergine Maria abbiamo meditato questi misteri, concedi di imitare ciò che essi contengono e di raggiungere ciò che essi promettono. Per Cristo nostro Signore. 

Facendo il segno della croce

Dio ci benedica e ci custodisca