S. Rosario del mese di Maggio

ROSARIUM BEATÆ MARIÆ VIRGINIS

Deus in adjutorium meum intende.

Domine ad adjuvandum me festina.

 

  • Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio et nunc et semper et in sæcula sæculorum. Amen.
  • Lodati sempre siano, i Santissimi nomi di Gesù, Giuseppe e Maria.
  • O Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della Tua misericordia.
  • Pater noster, qui es in cælis: sanctificetur nomen tuum: adveniat regnum tuum: fiat voluntas tua, sicut in cælo, et in terra. Panem nostrum quotidianum da nobis hodie: et dimitte nobis debita nostra, sicut et nos dimittimus debitoribus nostris: et ne nos inducas in tentationem: sed libera nos a malo. Amen.
  • Ave, Maria, gratia plena, Dominus tecum: benedicta tu in mulieribus: et benedictus fructus ventris tui, Jesus. Sancta Maria, Mater Dei, ora pro nobis peccatoribus nunc et in hora mortis nostræ. Amen.

 

MYSTERIA GAUDII – MISTERI GAUDIOSI (lun-sab)

 I. Annunciationis Mysterium – L’Annunciazione dell’Angelo alla B.M.V.

L’Angelo disse a Maria: «Rallegrati, piena di grazia, il Signore è con Te».

Maria l’annuncio celeste ascoltò, e il Figlio di Dio in lei S’incarnò.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

II. Visitationis Mysterium – La visitazione della B.M.V. a S. Elisabetta.

Elisabetta le disse: «Benedetta tu fra le donne e il frutto del tuo grembo».

Ai monti di Giuda Maria salì, e il grande mistero di grazia compì.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

III. Jesus nascitur in Betlehem – La nascita di N.S.G.C. a Betlemme.

“Oggi è nato per voi un Salvatore che è Cristo Signore”.

La Madre beata nel fieno adagiò il Figlio divino, e poi L’adorò.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

IV. Jesus presentatur in templo – La presentazione al tempio di N.S.G.C..

“Ora lascia Signore che il Tuo servo vada in pace secondo la Tua parola”.

Col Bimbo Maria al tempio salì; un vecchio profeta Lo vide e gioì.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

V. Puer Jesus inventus est in templo – Il ritrovamento di NSGC tra i dottori. 

“Non sapevate che Io devo occuparmi delle cose del Padre mio”.

Gesù fra i maestri del tempio restò; la Vergine Madre per Lui trepidò.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

 

MYSTERIA DOLORIS – MISTERI DOLOROSI (mar-ven)

 I. D.N.J.C. orat in Getsemani – L’orazione di N.S.G.C. nel Getsemani.

“Padre se possibile allontana da Me questo calice”.

Nell’orto bagnato di sangue e sudor, pregando agonizza, Gesù Redentor.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

II. Flagellationis Mysterium – La flagellazione di N.S.G.C..

“Come agnello condotto al macello non aprì bocca e non fece lamento”.

Gesù flagellato a sangue non ha chi l’ami e soffrendo ne senta pietà.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

III. D.N.J.C. spinis coronatur – La coronazione di spine di N.S.G.C..

“Gesù uscì portando la corona di spine e Pilato disse: «Ecco l’Uomo».”

Per noi coronato di spine è il Signor, il Re della gloria, l’eterno splendor.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

IV. DNJC Calvarium ascendit – NSGC sale il Calvario carico della Croce.

“Se qualcuno vuol venire dietro a Me, prenda la sua Croce e mi segua”.

Portando la Croce Gesù stanco va, chi fino al Calvario seguirLo vorrà?

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

V. Crucifixionis Mysterium – La crocifissione e morte di N.S.G.C..

“Padre nelle Tue mani consegno il mio spirito!”.

Venite adoriamo Gesù Redentor, Che in Croce confitto sul Golgota muor.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

 

MYSTERIA GLORIÆ – MISTERI GLORIOSI (mer-dom)

I. Resurrectionis Mysterium – La Risurrezione di N.S.G.C. da morte.

“Colui Che cercate non è qui, è risuscitato!”

I figli di Adamo non gemano più, è vinta la morte, risorto è Gesù.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

II. Ascensionis Mysterium – L’Ascensione al cielo di N.S.G.C..

“Gesù fu elevato in alto sotto i loro occhi”.

Dal cielo ove ascendi Gesù tornerai, e il mondo e le genti Tu giudicherai.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

III. Effusio Spiritus Sancti – La discesa dello Spirito Santo.

“E pieni di Spirito Santo, cominciarono a parlare in altre lingue”.

Deh, vieni su noi, Santificator! Rinnova i prodigi del primo fervor!

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

  

IV. Assumptionis Mysterium – L’Assunzione della B.M.V. in cielo.

“Grandi cose ha fatto in me l’Onnipotente e Santo è il Suo Nome”.

In cielo portata accanto a Gesù, la Madre beata ci aspetta lassù.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

V. BMV Regina coronatur – La BMV è incoronata Regina di cielo e terra.

“Nel cielo apparve un segno grandioso: una donna vestita di sole”.

Maria dei Santi tu sei lo splendor, con te la letizia, la gioia, l’amor.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

 

MYSTERIA LUCIS – MISTERI LUMINOSI (giov)

I. Baptismum D.N.J.C. – Il Battesimo di N.S.G.C. nel Giordano.

“Tu sei il Mio Figlio prediletto: in Te Mi sono compiaciuto”.

Giovanni al Giordano battezza Gesù, lo Spirito Santo disceso è quaggiù.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

II. Signum Canæ Galilææ – N.S.G.C. alle nozze di Cana.

“Fate quello che vi dirà”.

Il primo dei segni compiuto è ormai. Se credi al Signore ben altro vedrai.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

III. Annuntium Regni – L’annuncio del Regno.

“Convertitevi e credete al Vangelo”.

Restiamo con Cristo il Dio con noi, il Regno è vicino: credete anche voi.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

IV. Transfigurationis Mysterium – La Trasfigurazione di NSGC sul Tabor.

“Questi è il Figlio mio prediletto: ascoltatelo”.

Sul Tabor immenso è il Suo splendor, ai Suoi amici Si svela il Signor.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

V. Insitutio Eucharistiæ – L’istituzione dell’Eucaristia il Giovedì Santo.

“Fate questo in memoria di Me”.

Nell’Ultima Cena Gesù dice ai Suoi: nel Pane e nel Vino Io sono con voi.

Ave, ave, ave Maria. Ave, ave, ave Maria.

 

  • Salve Regina Mater misericordiæ, vita dulcedo et spes nostra salve. Ad te clamamus exules filii Evæ, ad te suspiramus gementes et flentes in hac lacrimarum valle. Eja ergo advocata nostra, illos tuos misericordes oculos ad nos converte: et Jesum benedictum fructum ventris tui, nobis post hoc exilium ostende. O clemens, o pia, o dulcis Virgo Maria.

 

Per le intenzioni del Papa e l'acquisto delle Indulgenze

  • Pater noster, qui es in cælis: sanctificetur nomen tuum: adveniat regnum tuum: fiat voluntas tua, sicut in cælo, et in terra. Panem nostrum quotidianum da nobis hodie: et dimitte nobis debita nostra, sicut et nos dimittimus debitoribus nostris: et ne nos inducas in tentationem: sed libera nos a malo. Amen.
  • Ave, Maria, gratia plena, Dominus tecum: benedicta tu in mulieribus: et benedictus fructus ventris tui, Jesus. Sancta Maria, Mater Dei, ora pro nobis peccatoribus nunc et in hora mortis nostræ. Amen.
  • Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio et nunc et semper et in sæcula sæculorum. Amen.

LITANIÆ BEATÆ MARIÆ VIRGINIS

Kýrie, eléison, Christe, eléison

Christe, audi nos, Christe, exáudi nos

 

Pater de cáelis, Deus, miserére nobis

Fili, redémptor mundi, Deus, miserére nobis

 

Spíritus Sancte, Deus, miserére nobis

Sancta Trínitas, unus Deus, miserére nobis

 

Sancta María

Sancta Dei génetrix

Sancta Virgo vírginum, ora pro nobis

 

Mater Christi

Mater divínae grátiae

Mater puríssima, ora pro nobis

 

Mater castíssima

Mater invioláta

Mater intemeráta, ora pro nobis

 

Mater amábilis

Mater admirábilis

Mater boni consílii, ora pro nobis

 

 

Mater Creatóris

Mater Salvatóris

Virgo prudentíssima, ora pro nobis

 

Virgo veneránda

Virgo praedicánda

Virgo potens, ora pro nobis

 

Virgo clemens

Virgo fidélis

Spéculum iustítiae, ora pro nobis

 

Sedes sapiéntiae

Cáusa nóstrae laetítiae

Vas spirituále, ora pro nobis

 

Vas honorábile

Vas insígne devotiónis

Rosa mýstica, ora pro nobis

 

Turris Davídica

Turris ebúrnea

Domus áurea, ora pro nobis

 

Fóederis arca

Iánua cáeli

Stella matutína, ora pro nobis

 

Salus infirmórum

Refúgium peccatórum

Consolátrix afflictórum, ora pro nobis

 

Auxílium christianórum

Regína angelórum

Regína patriarchárum, ora pro nobis

 

Regína prophetárum

Regína apostolórum

Regína mártyrum, ora pro nobis

 

Regína confessórum

Regína vírginum

Regína sanctórum ómnium, ora pro nobis

 

Regína sine labe origináli concépta, ora pro nobis

Regína in cáelum assúmpta, ora pro nobis

 

Regína sacratíssimi Rosárii, ora pro nobis

Regína pacis, ora pro nobis

 

Agnus Dei, qui tollis peccáta mundi, parce nobis, Dómine

exáudi nos, Dómine, miserére nobis.

 

Ora pro nobis, sancta Dei génetrix, 

ut digni efficiámur promissiónibus Christi.

 

Oremus. Gratiam tuam, quæsumus, Domine, mentibus nostris infunde: ut

qui, Angelo nunciante, Christi Filii tui Incarnationem cognovimus, per

passionem ejus et crucem ad resurrectionis gloriam perducamur. Per

eundem Christum Dominum nostrum. Amen.